Le trombe sono strumenti a fiato appartenenti alla famiglia degli ottoni. Strumenti musicali simili alle trombe erano già impiegati per scopi militari ai tempi degli egizi e dei romani. Oggi, le moderne trombe presentano un corpo costituito da tubi cilindrici e conici connessi mediante saldature alle sedi per i pistoni, su cui vengono montati elementi fissi e mobili smontabili. Il corpo dello strumento è composto essenzialmente da tre parti: la lead pipe, le sedi per i pistoni e la campana.

La «lead pipe», la prima parte del canneggio delle trombe, è composta da due tubi: sul primo tubo si innestano il bocchino e la pompa (o coulisse) generale; il secondo tubo, invece, connette la pompa generale alle sedi per i pistoni. Le «sedi dei pistoni» sono dei cilindri cavi entro cui scorrono i pistoni. Alla sede del primo pistone è saldata la «campana», tubo di forma conica che ha la funzione di amplificare il suono prodotto.Sul corpo dello strumento vengono assemblate altre parti smontabili dello strumento, di seguito descritte.

La pompa generale, usata anche per aggiustare l’accordatura dello strumento, su cui è montata una chiave dell’acqua, utile a espellere la condensa che si forma nello strumento.

I pistoni, che a seconda del tipo di tromba possono essere tre o quattro, vengono fissati con delle piccole ghiere alle sedi dei pistoni. Essi hanno la funzione di deviare l’aria nel canneggio della pompa corrispondente al pistone premuto, allungando quindi il percorso dell’aria e permettendo l’esecuzione di note diverse dagli armonici naturali.

Alle sedi dei pistoni vengono montate le pompe del primo, secondo e terzo pistone e i tappi di fondo.

In orchestra, a seconda del repertorio eseguito, possono essere impiegate diversi tipi di tromba, differenti per dimensioni e tonalità.

Le trombe più popolari sono le trombe in Sib, ma esistono anche trombe in Do, Re, Mib, Fa e Sol. Completano la famiglia i trombini in La/Sib.

Le cornette sono ottoni molto simili alle trombe, nate nel XIX secolo aggiungendo i pistoni ad uno strumento della famiglia dei corni, il corno postale. Le trombe, invece, adottarono più tardi la tecnologia delle valvole, anche perché l'utilizzo delle trombe nel XIX secolo era limitato all'esecuzione di parti di fanfara.

La grossa differenza tra tromba e cornetta sta nella proporzione tra canneggio cilindrico e conico, caratteristica che conferisce alla cornetta un suono più caldo e morbido. Le cornette più diffuse sono le Cornette in Sib, ma esistono anche Cornette in Mib.

PROVE

Martedì - dalle 21.00

Giovedì - dalle 21.00

 

presso l'Oratorio San Filippo Neri

Piazza Parrocchiale 14 Angera (Va)

 

CORPO MUSICALE ANGERESE "S. CECILIA"

 

Oratorio San Filippo Neri

Piazza Parrocchiale 14

Angera (Va)

 

© 2015 by NonSoloPromotion

  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • Google+ Social Icon
  • YouTube Social  Icon
  • Pinterest Social Icon
  • Instagram Social Icon